Marco Farelli; pianoforte
Agostino Marino; contrabbasso

Venerdi’ 26 Giugno 2015 i “The Farell Duo” si sono esibiti al CinemaTeatro Trieste di Milano, ristorante con musica dal vivo Milano
A TOUCH OF STANDARDS
Rivistazione di brani “classici” da Carlos Jobim, a Charlie Parker, Herbie Hancock, Thelonius Monk, Duke Ellington, John Coltrane, George Gershwin, più alcuni brani originali.

MARCO FARELLO (Marcus Farrell) ; pianoforte
Inizia negli anni ’80 nei pianobar dell’area milanese e all’estero. Verso la fine degli anni ’90 alcuni suoi brani sono selezionati quale sottofondo per una nota “soap” statunitense in onda sulle reti RAI mentre qualche anno più tardi un suo brano viene scelto per una edizione della serie “Overland”, “Da Roma a Pechino”, trasmessa su RAI2.
Altri brani sono tuttora utilizzati quale sottofondi pubblicitari sulle reti Mediaset. Recentemente, durante un periodo trascorso in Abruzzo fonda il gruppo “Evolution Quartet” eseguendo personali rivisitazioni di standard e classici in chiave Funk, Jazz e Fusion, nel medesimo periodo fa parte del gruppo di Chicago Blues “Rolling Quintet”. Torna a Milano alla fine del 2013 per nuove sfide musicali, fra le quali il progetto “The Farell Bros Jazz Duo” assieme al contrabbassista Agostino Marino.

AGOSTINO MARINO (Angus Farrell) ; contrabbasso
Contrabbassista e bassista, a partire dagli anni 80 collabora con i maggiori esponenti del cantautorato Italiano e del Jazz. Attualmente svolge anche l’attività di produttore musicale.
Fra i progetti in corso “The Farrell Bros Jazz Duo”, che con “A Touch of Standards” rivisita i classici Jazz e Bossa Nova assieme al pianista Marco Farello.